Un profilato bello ed intelligente

Un profilato da soli 6,37 mt può apparire scomodo o poco ospitale? Guardando le dimensioni, forse potrebbe nascere questa sensazione, ma il nuovo Giottiline 350 è dotato di tutto ciò di cui hanno bisogno i camperisti più esigenti e gli amanti delle comodità. Nel caso dei veicoli ricreazionali, infatti, la funzionalità, l'ergonomia e l'agevole fruizione degli spazi a disposizione sono gli elementi che distinguono le migliori scelte progettuali e costruttivi: ed è proprio il caso del Giottiline 350, un profilato bello e intelligente. Per i pochi che ancora non conoscessero l'azienda, basti dire che è all'apice della categoria luxury del settore camper dal 2004, anno della sua fondazione, ed è molto nota alla maggioranza di noi… vagabondi. Giottiline ha presentato il nuovo 350 della serie Siena: un elegante profilato con il letto matrimoniale “king size” con basculante elettrico sopra la dinette e zone accessorie nella parte posteriore. La pianta sembrerebbe inusuale per la tipologia del segmento, ma in realtà permette di usufruire di tutto ciò di cui godiamo anche nelle nostre case, compresa una funzionalità che non rende invidiabile un piccolo appartamento per le vacanze, con l'impareggiabile vantaggio di portare la nostra casa dove e quando vogliamo. Un ulteriore vantaggio che reca questa innovativa distribuzione planimetrica risiede nel fatto che ottimizza e amplifica la fruizione anche di tutti gli altri spazi della cellula che, solitamente, vengono sacrificati: ci riferiamo, come avrete già capito, a cucina, bagno, guardaroba e gavone.

MECCANICA

I motori sono Euro 6.2D Final su meccanica Citroen Jumper 2.200 cc, declinati in più versioni di potenza, da 120 (di serie) a 165 CV; ma è disponibile anche la meccanica Fiat Ducato da 2.200 cc, con range sviluppato da 120 (di serie) a 180 CV. La lunghezza totale è pari a 636 cm, con passo di 3.800 mm e massa del veicolo di 2.868 kg ; in posti omologati in ordine di marcia sono quattro. La dotazione di serie è già piuttosto ricca (comprende infatti airbag guida, vetri elettrici, chiusura centralizzata della cabina con telecomando, paraurti in tinta, ed altro ancora.), ma si può senz'altro implementare optando per le formule Pack Siena, Pack Plus PSA e Pack Privilege Profilè Siena previste dal costruttore.

ESTERNI

Il profilato Siena 350 è caratterizzato da un elegante aspetto, con un sopraparabrezza non invasivo dotato di ampio cupolino monoblocco in vetroresina: l’abbiamo definito non invasivo, poiché l'altezza totale di questo veicolo è ribassata a 2,90 mt, come peraltro tutti i modelli profilati delle serie Siena e Therry. Da tale scelta ne deriva con vantaggio non solo estetico ma anche aerodinamico, che ben si apprezza durante la guida. La sua linea del veicolo è decisamente slanciata ed elegante, grazie alla livrea tipica della serie Siena, la più apprezzata tra le produzioni Giottiline, caratterizzata da sottili grafiche longitudinali su fondo bianco, lunghe e rialzate verso il posteriore, quasi a richiamare e sottolineare una vocazione dinamica connaturato spontaneamente al veicolo stesso.

SCOCCA

La scocca è completamente rivestita in vetroresina (pareti con spessore di 33 mm e tetto di 30 mm), con il cupolino monoblocco sempre in vetroresina a raccordare perfettamente la carrozzeria con la cellula; i cantonali protettivi ottimamente progettati, i paraurti in tinta e la grafica sobria completano le parti a vista di questo bel profilato; il pavimento è realizzato in FPS con Fibroplast, con uno spessore di ben 63 mm per aumentare la portata, ridurre il peso e incrementare l'isolamento termico.

INTERNI

Una delle caratteristiche innovative di questo mezzo, come anticipato, riguarda il layout distributivo degli interni: la cellula prevede una dinette con disposizione delle sedute “face to face”, sedili anteriori girevoli e un bel tavolo centrale con apertura a libro, consentendo una comoda tavolata di cinque commensali. Un ambiente living del tutto domestico, a vantaggio della fruibilità della zona giorno anche nei periodi in cui si passa più tempo al chiuso. Le finiture di pregio come le nuove tappezzerie nelle versioni Standard, Privilege e Pepper, ben si raccordano ed armonizzano con i materiali e i colori caldi degli ambienti, mantenendo la sobrietà dello stile contemporaneo.

POSTI LETTO

I posti letto sono 2 più 2: il principale è costituito dal matrimoniale “aereo” in dinette con dimensioni davvero importanti (149/125x195 cm) dotato di una messa in opera basculante con comando elettrico abbassabile sino a 72 cm dal pavimento e possibile azionamento anche durante la marcia. L'altro letto matrimoniale (155/110x201 cm) è ricavabile convertendo la zona divaneria/tavolo, operazione che si compie in maniera piuttosto semplice e veloce. Nel caso di due soli occupanti, il letto basculante consente La grande fruibilità del vano toilette è uno dei must del Siena 350  la piena godibilità dell'ampia dinette, garantendo a tutti gli effetti la presenza di una zona giorno e di una zona notte perfettamente distinte e funzionalmente autosufficienti.

CUCINA

È spaziosa ed ergonomica, con un ampio piano dotato di lavello e cottura a due fuochi (in optional è disponibile la versione a tre elementi): il coperchio della cottura, in vetro antifiamma temperato nero, è stato intelligentemente sdoppiato in modo da incrementare lo spazio di lavoro quando un solo fuoco è in opera, a tutto vantaggio dell'arte culinaria. Il frigorifero automatico Slim a colonna è stato posizionato sul lato opposto, “liberando” ulteriormente la zona destinata alle operazioni di preparazione dei cibi. Per la sistemazione degli utensili e delle riserve alimentari sono a disposizione due ampi cassetti, un'anta, un pensile e l'appenderia per gli strumenti dello (o della) chef. Sul piano cottura è presente un oblò di misura standard (40x40 cm) con oscurante e zanzariera, che assicura un confortevole ricambio d’aria durante le attività culinarie.

TOILETTE

Particolare attenzione è stata posta anche nella progettazione del bagno, l'ambiente che, in una casa viaggiante, troppo spesso risulta penalizzato e dalla fruizione invero complicata: a sorpresa (bella sorpresa!) quello del Siena 350 è ampio, dotato di oblò di serie con oscurante e zanzariera e con un box doccia separato da fare invidia a quello di casa. All'interno del locale igienico, in coda, si trova un grande armadio guardaroba trasversale completamente attrezzato con appendiabiti e luci a led, le cui dimensioni davvero generose sono probabilmente senza pari in questa categoria di veicoli.

GAVONE

Sotto all'armadio è disposto il volume comunicante adibito a gavone (dimensioni 220x117x71 cm), con portata utile fino a 300 kg e con ampio oblò sulla parete opposta alla porta; un vano piuttosto capiente e spazioso, adatto al carico ed al trasporto delle bici o addirittura di un motociclo.

IMPIANTISTICA

La dotazione standard del Siena 350 appare ben adeguata alla natura del veicolo: la capacità dei serbatoi dell’acqua (entrambi da 100 litri, con quello delle acque grigie intelligentemente riscaldato) garantiscono autonomia alta nel caso di equipaggio costituito da due persone, mentre impongono qualche attenzione nella fruizione del prezioso elemento liquido qualora a bordo si fosse in quattro. Nel caso di utilizzo invernale, la presenza della stufa Truma C 4000, pone al riparo da ogni incertezza, anche grazie al funzionamento a gasolio che non influisce sulla disponibilità del gas, che resta quindi a disposizione per gli altri servizi di bordo.

L’OPINIONE DI CAMPERLIFE

Il Giottiline 350 rappresenta un interessante punto di svolta nella configurazione del veicolo profilato. Grazie alle dimensioni compatte e alla sua concezione spaziale del tutto innovativa, riesce a far convergere due aspetti che tradizionalmente non si presentano mai insieme: la maneggevolezza di un mezzo non ingombrante e il comfort quasi da motorhome offerto dalla sua dinette, senza dimenticare la grande attenzione posta anche nei riguardi degli ambienti secondari, che comunque e a tutti gli effetti, fanno parte della vita in camper.