Novità Dreamer

DREAMER

Per la stagione 2023 le novità presentate sono di fatto due: la prima per la la base meccanica proposta di serie, affidata al Peugeot Boxer in versione BlueHDI da 2,2 litri con 140 CV per tutti i modelli della gamma, ad esclusione del Camper Five; resta comunque disponibile la meccanica Fiat Ducato in opzione, ma solo abbinata al cambio automatico.

La seconda novità, invece, riguarda l’arrivo di un furgonato tutto nuovo, il D51 Select, allestito su Ford Transit. Ed è la motorizzazione uno dei suoi punti di forza, essendo proposto di serie nella versione più potente da 170 CV e cambio automatico. Tali caratteristiche, oltre a migliorare il comfort in viaggio, lo rendono molto interessante rispetto ai competitor sul mercato. Esternamente risulta molto sportivo grazie alla carrozzeria dall’insolito colore grigio lunare e ai cerchi in lega leggera da 16”. Le dimensioni, piuttosto ridotte, si attestano a 598 cm di lunghezza e permettono di sviluppare il classico layout con letto trasversale posteriore, semidinette anteriore e servizi nella parte centrale; un veicolo ideale per la coppia, ma omologato per quattro persone. L’altezza interna raggiunge i 280 cm, qualità che lo rende adatto anche per le persone di statura superiore. Da notare il vano toilette Duo’Space con parete girevole per la trasformazione in box doccia e porta a serrandina scorrevole per una maggiore praticità ed una migliore organizzazione degli spazi. In opzione, nella parte anteriore il veicolo può essere dotato di oblò panoramico Skyview che oltre a rendere la linea esterna più accattivante, migliora la luminosità interna.

Anche le dotazioni di bordo sono all’altezza del nuovo progetto: di serie troviamo il riscaldamento Truma Combi Diesel completo di kit altitudine e comando CP Plus per un utilizzo senza problemi anche in pieno inverno o in montagna; ancora, è dotato di frigorifero a compressore che rende così minimo l’utilizzo di gas a bordo. La bombola ha una capienza di 2,75 kg, quanto basta per alimentare i fornelli della cucina. Bello ed elegante anche il mobilio Natural in legno chiaro ed inserti bianchi e la tappezzeria Arizona. I posti letto totali sono tre, due nel grande matrimoniale posteriore da 190x 140 cm e uno ricavabile dalla trasformazione della dinette. Solo sul nuovo D51 sarà disponibile il Pack Guardian, dotazione aggiuntiva che comprende numerosi elementi pensati per incrementare la sicurezza alla guida: tra questi, l’avviso di superamento carreggiata con frenata automatica di emergenza, l’assistente al mantenimento della corsia, utile in caso di sonnolenza e i sistemi di avviso anticollisione e rilevamento dei pedoni che proteggono in caso di situazioni improvvise; sono offerti anche il cruise control, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, l’accensione automatica dei fari e dei tergicristalli e il parabrezza riscaldato, tutta dotazione compresa nel Pack dedicato alla motorizzazione Ford Transit.

Altre novità riguardano l’impianto elettrico di tutti i Dreamer, che hanno in opzione di una performante batteria al litio per una maggiore autonomia, mentre di serie è prevista una classica AGM. Inoltre, il pre-cablaggio per il pannello solare includerà anche un passacavo, insieme al supporto TV montato direttamente in fabbrica. Oltre al nuovo arrivato, il catalogo Dreamer si conferma con dodici modelli divisi in due categorie differenziate per le dotazioni di bordo: Fun e Select. In versione Fun sono quattro i modelli disponibili, con lunghezzedai 541 cm, come il D43 UP dotato anche di letto a soffietto, fino ai 636 del Camper Five in versione con tetto superalto, disponibile solo su Fiat Ducato. A sua volta, la versione Select si articola partendo dai più piccoli Cap Coast e Cap Land, minivan dotati di tetto a soffietto e proposti per la coppia giovane e dinamica o per chi cerca un mezzo adatto sia alla quotidianità e alle fughe fuori città, fino ai più grandi Family Van o Camper Van XL pensati per la famiglia.