Master Van XS: pronto per l’avventura

I l marchio francese Font Vendome si è sempre distinto, fin dall’apparizione sul mercato italiano, per l’originalità nella progettazione dei layout nel segmento di riferimento, ovvero quello dei furgonati. I suoi veicoli, ben studiati per soddisfare i gusti dei clienti più esigenti e più stravaganti di tutte le età, sono disponibili in tutte le categorie di lunghezza ed in differenti versioni. Nella vasta gamma di veicoli propone, infatti, sia piante convenzionali che soluzioni fuori dal comune, talvolta uniche sul mercato, ma che hanno riscosso un certo successo, condizione cha ha permesso a Font Vendome di posizionarsi in pochi anni anche in Italia tra i marchi di furgonati più venduti. Per quanto riguarda le basi meccaniche, la scelta spazia dal classico Fiat Ducato fino al valido Ford Transit in versione integrale; a queste possibilità ora si aggiunge anche quella del nuovo Master Van XS, allestito su Renault Master. Una soluzione presente al momento solo in rari modelli sul mercato, che però si rivela valida e completa grazie ad una dotazione di serie moderna e performante. Non a caso, il punto di forza di questo nuovo furgonato è rappresentato proprio dalla ricca offerta di accessori per la motorizzazione e la cellula abitativa. Risulta un veicolo pronto a partire, pensato per un turismo soprattutto itinerante, in perfetto stile con la filosofia della van life. Un modello compatto, agile e facile da guidare per andare ovunque, la cui dotazione consente di essere sempre autonomi, mentre la meccanica moderna, ad impostazione automobilistica, assicura anche consumi contenuti. Insomma, davvero il meglio di cui si ha bisogno quando si cerca un van, e il Font Vendome Master Van XS offre tutto questo di serie. Ora preparatevi per l’avventura: vi portiamo a bordo!

ESTERNI

Con lunghezza di soli 557 cm, larghezza di 207 e altezza di 260 cm, questo furgonato si presenta particolarmente compatto. Altra caratteristica che spicca subito all’occhio è l’altezza da terra particolarmente ridotta, che rende il Master uno dei veicoli commerciali leggeri con la soglia di accesso più bassa, per agevolare le fasi di carico, o nel caso del van, per assicurare una più comoda salita e discesa a bordo, a fronte anche di una migliore stabilità su strada. Anche il passo lungo migliora l’assetto in tal senso, mentre la presenza di cerchi in lega da 16” di serie aumenta anche l’armonia estetica. Nel complesso, il Master appare elegante, caratterizzato da linee stondate ma con forma piuttosto classica, a favore di una migliore gestione degli spazi e di un’altezza interna maggiore. Il colore grigio alluminio metallizzato gli dona uno stile automobilistico, interrotto dal nero delle bande paracolpi laterali, dal fascione anteriore e dal paraurti posteriore. Le grafiche minimali e poco invasive sono caratterizzate da due linee sottili, che si sviluppano per tutta la lunghezza del veicolo.

Il logo Font Vendome che identifica l’appartenenza al marchio è posto con discrezione in alto nella parte anteriore e sulla parete di coda. A completare il gioco di contrasto sulle fiancate vi sono le finestre a filo, caratterizzate da una particolare pellicola oscurante che le protegge dai raggi solari anche a favore di maggiore privacy interna. Il frontale rappresenta la parte distintiva più originale nell’estetica generale del mezzo: la calandra, piuttosto pronunciata e incorniciata da due inserti cromati, si integra con i gruppi ottici rialzati e con il paraurti e viene completata al centro dal grande logo Renault ed in basso dai fari fendinebbia. Gli specchietti retrovisori elettrici sono forniti di sbrinatore e impreziositi ai margini esterni dagli indicatori di direzione. Sulla parete di destra, il grande portellone di accesso è sovrastato da una striscia led per facilitare l’accesso durante le ore notturne e da un gocciolatoio integrato per evitare l’ingresso di fasti - diose gocce d’acqua durante le giornate di pioggia. Per agevolare l’accesso c’è un comodo gradino elet - trico; una volta entrati, specie nei mei mesi estivi, è possibile usufruire della grande zanzariera scorrevole integrata. Sulla parete di sinistra sono presenti tutte le prese per le utenze elettriche e idriche: quella esterna per l’allaccio alla 220 V, il bocchettone di carico per l’acqua, lo sfiato di scarico per la Truma e il vano per la cassetta del WC, tutti di colore nero a rafforzare il bel contrasto con il grigio metallizzato. Nel complesso questo furgonato compatto grazie alle dimensioni ridotte assicura ottima agilità in marcia, con estetica semplice ma armonica dai molti richiami agli standard automotive più recenti.

INTERNI

Saliti a bordo, si possono subito apprezzare gli am - bienti interni luminosi e accoglienti grazie alle numerose finestre e agli oblò. Anche di sera la diffusa illuminazione a led rende l’abitacolo ospitale e ben illuminato. Gli spazi sono funzionali e concepiti per facilitarne la vita a bordo: la pianta, di stampo classico, prevede zona living nella parte anteriore, servizi in quella centrale e zona notte in coda. Nella zona living, composta da una semidinette e dai sedili girevoli (dotati di braccioli), spicca il tavolo modulabile e richiudibile a libro che può essere facilmente utilizzato fuori dal van con pochi e semplici movimenti grazie alla staffa esterna presente di serie. In questa zona c’è anche lo spazio dedicato alla TV, con predisposizione dei cablaggi per un’installazione semplice e rapida. Sopra la zona soggiorno, un ampio oblò da 70x50 cm assicura un’ottima luminosità e ariosità, in abbinata anche alle finestre, presenti lato dinette e sul portellone laterale. Per lo stivaggio vi è un pensile superiore, mentre al di sopra della cabina di guida troviamo la cappelliera con ampio spazio a vista. Il mobilio, denominato Sorano, alterna un laminato bianco ad uno ad alta resistenza HPL di color legno chiaro. La tappezzeria in tessuto bicolore bianco e grigio, la Berlin, è elegante, impreziosita dal logo del marchio ricamato su tutti i poggiatesta sia dei sedili che della dinette. Gli interni risultano esteticamente moderni con abbi - namenti armonici e spazi ben studiati, per la massima ergonomia ad un equipaggio di coppia.

SCOCCA MOTORIZZAZIONE

Nel panorama dei furgoni camperizzati spesso a fare la differenza nella scelta è proprio l’isolamento termico scelto nella fase di allestimento. Nonostante la base sia comune per tutti, partendo dal furgone in lamiera, per la coibentazione sono possibili scelte molto differenti. Font Vendome, avendo basato la sua produzione solo su veicoli furgonati, da sempre dedica una particolare attenzione a questo aspetto per fare la differenza sul mercato dei van, come conferma il Master Van XS, per il quale si sono scelte soluzioni per rendere particolarmente efficiente l’isolamento. Le pareti, il pavimento e il soffitto sono rivestiti infatti con un materiale multistrato composto da lana di vetro e strati di alluminio: questa speciale tecnica, unita alla presenza di un doppio pavimento e al rivestimento interno delle pareti con uno strato di robusta vetroresina, garantisce un elevato grado di isolamento al veicolo. Il procedimento, al contrario di altri veicoli sul mercato, è stato adottato anche per i portelloni posteriori, spesso caratterizzati da ponti termici importanti. Inoltre, a maggiore garanzia d’isolamento da freddo e caldo, i finestrini dei portelloni sono corredati da due pratici oscuranti termici multistrato a ventosa. Le due finestre, oltre a quelle in vetro posteriori e ai tre oblò sul tetto, sono in policarbonato a doppio strato e concorrono con tutto il sistema di isolamento a garantire il massimo confort in termini acustici e termici.

CUCINA

Il blocco cucina, posto all’ingresso del veicolo, è pratico e funzionale: il design ergonomico ne aumenta la facilità d’uso grazie anche ai profili arrotondati che distinguono il mobile. Il piano cottura, in unico blocco con il lavello, offre due fuochi ad accensione piezoelettrica e copertura in vetro frazionata per consentire l’ampliamento del piano di lavoro. Il rubinetto è di tipo casalingo, mentre il piano cottura è in acciaio inox. Da apprezzare il laminato ad alta pressione HPL utilizzato per il rivestimento del piano di lavoro e del mobilio, che oltre ad essere molto resistente a urti e graffi, ha il vantaggio di venir pulito facilmente. In cucina, tutto è a portata di mano: il pensile superiore , dal buono spazio di stivaggio, viene completato al di sotto del lavello, da tre cassetti. Nella parte sinistra non ci sono vani per la presenza del frigorifero a compressore da 70 litri con doppia apertura laterale, per favorire un utilizzo pratico anche all’esterno del veicolo. Di dimensioni compatte ma ben studiato, il blocco cucina offre tutto il necessario per preparare ottime pietanze ai fornelli.

POSTI LETTO

Questo furgonato offre al suo interno fino a tre posti letto, anche se appare ideale per un equipaggio di due persone, che può sfruttare comodamente il letto matrimoniale trasversale posteriore, continuando a usufruire di tutte le zone del veicolo. La zona notte appare confortevole; il letto è ampio e adeguato a ospitare i due d’equipaggio. Con dimensioni di 191 cm di lunghezza e 134 di larghezza, a garantire un sonno ristoratore ci sono le doghe, frazionate per un più comodo accesso al vano di carico sottostante, e che possono essere rimosse con facilità per ottimizzare gli spazi di stivaggio. Sul letto vi sono tutti gli elementi utili: pratiche tasche porta oggetti in ecopelle su entrambe le testate, faretti a led completi di presa usb per le letture serali e la ricarica dei dispositivi, due spot luminosi a soffitto, pensili retroilluminati ed infine un pratico oblò trasparente da 40x40 cm per il ricambio d’aria. Sui portelloni sono presenti inoltre due finestrini in vetro, che donano molta luminosità all’interno ma non possono essere aperti; sono completati da una pellicola oscurante per una maggiore privacy e per proteggere dai raggi UV, mentre per la sera sono dotati di oscuranti aggiuntivi a ventosa. Per lo stivaggio vi sono in alto un pensile sul lato destro, uno su quello sinistro e un innovativo armadio con asta appendi abiti, che non avendo il fondo, permette di ottimizzare gli spazi. Il terzo posto letto di serie è ricavabile dalla trasformazione della dinette in un singolo da 175 cm di lunghezza e 106 di larghezza, adatto a bambini o ragazzi.

TOILETTE

Il vano bagno è caratterizzato dal brevetto di Font Vendome TB Concept, la particolare conformazione che ottimizza gli spazi a favore di una migliore ergonomia. D’altronde, su un veicolo così compatto, soluzioni di questo tipo fanno la differenza nel migliorare l’abitabilità interna in tutte le zone. Il TB Concept consiste in un sistema modulare che trasforma lo spazio del bagno in base alle necessità: presenta un lavabo a scomparsa, con possibilità di ruotare il wc per ampliare lo spazio in caso di utilizzo della doccia. Quest’ultima si compone grazie a porte rigide in metacrilato, isolando il resto del vano e creando un box doccia di buone dimensioni. Il piatto è realizzato in robusta vetroresina, completato con pedana in legno. Le pareti sono rivestite con materiali resistenti all’umidità ed impermeabili per massima praticità di utilizzo. Inoltre, attenzione particolare è stata riservata all’altezza interna, che spesso in questa tipologia di veicoli è limitata: invece, grazie al soffitto rialzato, in questo caso è possibile muoversi con maggiore comodità. Per lo stivaggio è presente una piccola mensola a vista, mentre per il ricambio d’aria e la luminosità vi è a soffitto un oblò da 28x28 cm e di lato una striscia a led piuttosto elegante. Nel complesso, il vano wc appare pratico e molto ben studiato, considerando che ci troviamo in un veicolo compatto.

GAVONE

L’ampio vano di carico, accessibile dai portelloni posteriori, è ottimizzato per sfruttare tutto lo spazio in altezza e in larghezza. Con la rimozione delle doghe e del materasso frazionato si ottiene un vano a tutta altezza, qualora si abbia la necessità di portare con sé oggetti di un certo ingombro. Questa qualità rende il Master Van XS particolarmente interessante anche per un impiego quotidiano. Inoltre, ospita in uno spazio opportunamente separato ed isolato il vano per le bombole del gas, due da 6 kg ciascuna. La scelta di inserire bombole di grandezza ridotta ma più che sufficienti per una buona autonomia risiede nel fatto che sono necessarie per il solo utilizzo della cucina, essendo il riscaldamento a gasolio e il frigorifero a compressore. Sempre all’interno del gavone ma ben raggiungibile dall’esterno, c’è l’attacco per la doccetta esterna, che trovandosi tra i due portelloni si trasforma, tramite una tenda aggiuntiva, in un pratico box doccia, per massima privacy anche fuori dal van. Sotto al letto ci sono altri due ampi vani, uno per lato, serviti facilmente da doppie ante scorrevoli, che ne consentono l’apertura anche in presenza di oggetti nel vano di carico. In questa zona troviamo anche alcuni elementi tecnici, come la stufa Truma, facilmente raggiungibili in caso di necessità d’intervento.

MOTORIZZAZIONE

Il Renault Master ben si adatta ad essere camperizzato grazie alle misure adeguate e alla forma lineare che permette di ricavare grande spazio interno. Anche dal punto di vista delle dotazioni si rivela un compagno tecnologico vincente per le nostre vacanze. È infatti dotato di serie di computer di bordo, radio bluetooth con comandi al volante, fari fendinebbia e cerchi in lega da 16”, tutti elementi che migliorano il confort in marcia. Anche per la sicurezza non mancano i più moderni sistemi di assistenza alla guida come ABS, ESP, ASR, assistenza partenza in salita, limitatore e regolatore di velocità; ancora, ecco gli airbag anteriori, gli attacchi isofix per i sedili posteriori e i fari fendinebbia. Tutti elementi che uniti al sistema multimediale e al climatizzatore manuale lo posizionano al livello delle più moderne autovetture. Per il motore, il veicolo è allestito di serie con il propulsore da 2,3 litri in versione DCI con 135 CV di potenza e classe d’omologazione Euro 6d-temp. A completare la dotazione, per chiudere tutti i portello.

IMPIANTISTICA

Il punto di forza del Font Vendome Master Van XS è rappresentato proprio dalla ricca dotazione di serie e dalla possibilità di essere utilizzato fin da subito per le nostre vacanze in libertà avendo a disposizione la massima autonomia sotto tutti i punti di vista. A cominciare dall’aspetto elettrico il veicolo è fornito di serie con una valida batteria al litio di serie (il modello Extra della Teleco) che offre maggiore resistenza ai carichi elettrici più intensi, maggiore durata in termini di utilizzo e anche di vita complessiva della stessa e infine un minor peso a bordo. In abbinata è dotato anche di carica batteria DC/DC che ne rende più rapida la carica durante gli spostamenti e dalla predisposizione dei cablaggi per il pannello solare, che può essere richiesto come optional (da 130 W) con un’aggiunta di 510 € rispetto al prezzo di listino. L’illuminazione completamente a led permette di ridurre notevolmente i consumi, e proprio grazie a questa autonomia maggiore (e alla presenza del litio) è stato possibile inserire di serie un frigorifero Dometic a compressore da 70 litri.

I serbatoi delle acque sono entrambi da 100 litri per una buona autonomia dal punto di vista idrico, serviti da pompa a depressione. Per il riscaldamento, anche dell’acqua, il veicolo è dotato della Truma Diesel da 4000 W, più che sufficiente a scaldare l’abitacolo e che pesca il gasolio direttamente dal serbatoio del motore, garantendo un approvvigionamento semplice, senza il problema di dover sostituire per forza, nei periodi invernali, le bombole del gas. Tutte queste caratteristiche lo rendono particolarmente innovativo sul mercato, differenziandolo per la grande autonomia a bordo di serie, e per la possibilità di essere già pronto per ogni destinazione di vacanza senza il bisogno di aggiungere accessori nel momento dell’acquisto. Non sono presenti, infatti, pack aggiuntivi per questo modello, ma solo singoli accessori (specificati nella scheda, compresi i prezzi) da scegliere in base alle proprie necessità.

L'OPINIONE DI CAMPERLIFE

Il Master Van XS è un veicolo completo, destinato a chi ama viaggiare all’insegna dell’avventura, ma che offre allo stesso tempo la possibilità di utilizzarlo per le necessità di tutti i giorni grazie alle dimensioni compatte. Con questo modello, Font Vendome propone un veicolo con una dotazione tecnica completa e moderna in un layout ben riuscito e con una formula vincente che gli permette di essere pronto a partire fin da subito. Il rapporto qualità-prezzo è ottimo e gli consente di scalare la classifica della concorrenza con forza e consapevolezza. Se cercate un camper dove basta mettere in moto e partire, senza dovervi perdere nella ricerca del pack opzionale adatto o ai calcoli per capire il prezzo finale del veicolo, questo è il van che fa per voi.