BLU CAMP OCEAN 651: Mansardato formato famiglia

BLU CAMP OCEAN 651

La storia di questo marchio, iniziata ventuno anni fa, fonda le sue radici in un’azienda di successo europeo nel settore del noleggio. Fin dall’inizio, però, Blu Camp ha affiancato a questa attività anche la vendita dei veicoli, che per la loro funzione originaria sono caratterizzati da una dotazione completa per essere da subito pronti ad affrontare il viaggio. Per vocazione, il marchio è sempre stato rivolto agli equipaggi numerosi di tipo familiare, ma negli ultimi anni ha saputo reinterpretare la sua offerta inserendo in catalogo anche furgonati e semintegrali compatti, indirizzati alla coppia. Tra le tante proposte è bene ricordarne una in particolare, presente ormai da anni, che ha reso Blu Camp famoso e unico sul mercato: quella dello Sky Free, veicolo dedicato a chi ha disabilità motorie. Un Blu Camp, marchio italiano nato per il noleggio e poi diventato un player completo, ha in listino una completa gamma di veicoli per tutte le tipologie e dalla dotazione di serie completa e funzionale. modello che ha riscosso notevole successo nella fascia di prezzo di primo accesso, caratterizzato da una conformazione accessibile e studiata per soddisfare le esigenze delle persone diversamente abili. Ci piace ricordarlo, parlando di Blu Camp, perché proprio grazie a questo veicolo in molti hanno potuto avvicinarsi alla vacanza all’aria aperta, trovando in esso la risposta per abbattere le barriere architettoniche.

In questo articolo vi portiamo a bordo di un veicolo appartenente ad una tipologia non più sotto i riflettori, ma a nostro avviso sempreverde, specie per le famiglie: quella dei mansardati. In particolare, il Blu Camp Ocean 651 in 670 cm di lunghezza offre posto ad un equipaggio fino a sei persone. Ora, prima di salire a bordo, ricordiamo lo slogan del marchio, “…il viaggio può cominciare”; e noi aggiungiamo che con Blu Camp sarà un viaggio alla portata di tutti.

ESTERNI

Moderno, semplice ed armonioso: bastano tre aggettivi a definire brevemente gli esterni di questo mansardato, la cui linea negli ultimi anni è stata completamente rinnovata. La prima cosa che attira l’occhio è ovviamente la grande e pronunciata mansarda, resa muscolosa da alcuni profili laterali e da un cantonale anteriore, che oltre ad accentuare una la forma a punta particolarmente aerodinamica, ospita davanti anche uno spazio per valorizzare il logo del marchio. Il raccordo tra cellula e cabina del Fiat Ducato appare naturale ed armonico, anche grazie ad alcune linee che dalla cabina sono riprese e sviluppate lungo le fiancate. Il Ducato presenta poi frontalmente i nuovi fari con luci diurne a led ed un’elegante calandra nera e grigia metallizzata che include al centro il logo Fiat. La colorazione tutta bianca della carrozzeria, delle bandelle e del paraurti anteriore snellisce il mezzo, donandogli anche una certa eleganza. A contrasto sulle pareti laterali sono presenti alcune grafiche dinamiche blu e grigie, semplici e dal bel disegno, che includono in coda anche il nome del modello e il marchio Blu Camp. Lo specchio di coda risulta moderno e originale grazie ad una piccola finestra al centro della parete e ai due cantonali laterali che raccordandosi in basso con il paraurti, dotato di tre fanali rotondi per lato, impreziosiscono l’estetica generale del posteriore. In alto campeggia il logo del marchio, con al di sotto la luce del terzo stop con retrocamera integrata.

Da segnalare che tutte le sezioni del paraurti e delle bandelle sono frazionate per assicurare, in caso di rottura, una sostituzione semplice e mirata del punto interessato. Le finestre, di qualità, sono a filo parete, anche quella fissa della porta, completata con zanzariera e gradino elettrico. Sulla parete di destra sono presenti la presa per la 230V, le griglie del frigorifero, lo sfiato della Truma ed un ampio portellone da 65x120 cm. Sulla parete di sinistra invece vi è il vano per le bombole del gas, quello per il wc e il bocchettone per il carico delle acque. Nel complesso, questo veicolo è gradevole e aerodinamico, a conferma di un progetto ben riuscito dal punto di vista estetico e costruttivo.

Una soluzione che consente di vivere comodamente l’abitacolo in quattro o anche sei senza particolari problemi di spazio. I canoni che definiscono gli esterni sono ripresi anche nella progettazione interna: appena entrati si respira un’aria di modernità, con un bel gioco dinamico e divertente dato dall’alternanza di colori più e meno chiari. Lo stile interno è valorizzato proprio da questa caratteristica, che vede l’utilizzo del bianco per le strutture, il color legno per le ante dei pensili superiori e del nero per le superfici e per i piani di lavoro. Il pavimento in simil parquet con linee di colore grigio satinato ben si integra con il resto e ne completa il gioco di colori. Di fronte alla porta, appena entrati, c’è la dinette contrapposta con quattro posti a tavola sempre pronti e ampio tavolo affiancato da una finestra e da un oblò nella parte superiore. Quattro le cinture di sicurezza e i poggiatesta disponibili, mentre gli altri due posti a sedere sono in cabina. A completare le opportunità di stivaggio della dinette vi sono due pensili superiori, mentre nelle panche sono inseriti i serbatoi per le acque. L’abitacolo nel complesso risulta luminoso e ben arieggiato dalle numerose finestre e dagli oblò. Una nota di pregio da rimarcare riguarda la possibilità di sollevare il piano della mansarda per una maggiore altezza utile nella parte anteriore e agevolare il passaggio tra cabina e cellula. La tappezzeria dei sedili in cabina è in tinta con quella della dinette, in tessuto bicolore bianco e grigio.

SCOCCA

La tecnica costruttiva di Blu Camp è ottimizzata per garantire massima impermeabilità e resistenza agli agenti atmosferici: tetto e parete posteriore sono rivestiti in vetroresina antigrandine, mentre le pareti laterali hanno rivestimento in alluminio. Per l’isolamento si è scelto il polistirene ad alta densità, che assicura un buon isolamento sia in termini acustici che dal punto di vista termico 

MOTORIZZAZIONE

Il Fiat Ducato in versione da 2,2 litri e con 140 CV di potenza è la base scelta per l’allestimento di questo mansardato, disponibile solo con tali caratteristiche, che comunque appaiono più che adeguate a garantire viaggio in sicurezza e comfort. Questa meccanica permette di contenere i consumi di avere un veicolo che rispetta i più recenti standard antinquinamento essendo omologato in classe Euro 6d final. Il telaio ribassato Camping-Car special con carreggiata posteriore allargata permette anche di beneficiare della massima stabilità in marcia. La sicurezza è ai massimi livelli con tutti i sistemi di assistenza alla guida, come l’ABS, l’EBD, l’ESP completo di ASR, gli airbag e gli specchietti retrovisori elettrici. Inoltre, è dotato di chiusura centralizzata, retrocamera, cerchi da 16”, antifurto volumetrico e perimetrale e radio DAB touch screen (accesso ri compresi nel Pack Turin obbligatorio per questa gamma). La lunghezza ridotta a soli 670 cm, infine, lo rende ben maneggevole in tutte le situazioni e comodo da parcheggiare.

CUCINA

Il blocco cucina è spazioso e comodo per servire un equipaggio numeroso. Il piano cottura, completo di tre fuochi con accensione piezoelettrica, viene affiancato da un lavello circolare dotato di rubinetto cromato a canna alta di derivazione domestica, particolarmente funzionale. Entrambi, quando non utilizzati, sono richiudibili da un coperchio in vetro che aumenta lo spazio utile sul piano di lavoro. Di lato, sulla parete destra è presente anche un piccolo binario per agganciare presine e strofinacci, mentre frontalmente la finestra, utile per il ricambio d’aria mentre si cucina, è dotata di una pratica cornice che oltre a donare un miglior impatto estetico, permette di pulirla in modo semplice. In alto troviamo due ampi pensili per lo stivaggio e anche il comando di accensione manuale dell'impianto di riscaldamento Truma. Ulteriori e numerosi vani di stivaggio per oggetti anche più ingombranti li troviamo nella parte inferiore del blocco: sono ben tre gli armadietti disponibili, completati da un comodo cassetto portaposate. Sulla destra è presente il frigorifero Thetford a tutta altezza con capacità (compreso il vano freezer) di ben 167 litri; al di sopra e al di sotto di esso sono ricavati intelligentemente altri due piccoli vani, mentre proseguendo sempre a tutta altezza trova posto un ampio armadio con appendi abiti interno.

POSTI LETTO

Quattro sono i posti letto offerti da questo spazioso mansardato: i primi due nell’ampio e comodo matrimoniale in mansarda, raggiungibile con una comoda scaletta e dotato di finestra e oblò. Sulla testata del letto è presente un pratico porta oggetti in tessuto, mentre per la sicurezza dei più piccoli non manca la classica rete di protezione anticaduta. Le dimensioni del letto in mansarda sono di 210x160 cm, misure più che generose per un matrimoniale. Tutti i letti fissi di questo veicolo sono proposti con rete a doghe, qualità che li rende maggiormente confortevoli. I letti a castello posteriori presentano le stesse qualità dell’anteriore. Quello in alto è dotato di oblò, scaletta e rete di protezione, il basso è servito da una finestra e può essere ribaltato per accrescere la capacità di stivaggio all’interno del gavone. Le dimensioni sono sempre piuttosto generose: 210x85 cm per il letto alto e 210x80 cm per quello basso. A questi va aggiunto un altro matrimoniale, ricavato dalla trasformazione della dinette con pochi e semplici movimenti: in questo caso, il letto ha lunghezza di 185 cm e una larghezza di 100 cm. 

TOILETTE

Il bagno è degno di un mansardato per la famiglia: un unico vano comprende wc, lavabo e box doccia separato, tutti facilmente utilizzabili senza trasformazioni interne. Questa qualità lo rende comodo anche dovendo utilizzare il lavello mentre qualcun altro impegna la doccia aumentandone nel complesso la funzionalità e rispondendo alle esigenze di equipaggi numerosi. Al suo interno si percepisce subito la corretta divisione dei servizi: wc nella parte destra, lavello centrale con mobiletto in basso, in alto un ampio specchio e box doccia nella parte sinistra, dotato di colonna dedicata, pedana in legno e porta rigida in metacrilato. Per il ricambio d’aria e la luminosità, a soffitto è alloggiato l’oblò completato da asta appendi abiti richiudibile. Per gli asciugamani sono disponibili altre due ulteriori aste nella parte interna della porta. Un bagno funzionale e ben organizzato, soluzione ideale per le caratteristiche del veicolo.

GAVONE

Al di sotto del letto a castello inferiore c’è il gavone, raggiungibile dal grande portellone sulla parete destra: permette di stivare oggetti anche piuttosto ingombranti, poiché si sviluppa per tutta la lunghezza del letto. Nel caso in cui si abbia bisogno di una maggiore altezza, un meccanismo consente di ribaltare il letto inferiore e ottenere spazio anche per oggetti alti come le biciclette. Però nel complesso all’interno del veicolo, tra pensili e armadi, lo spazio non manca; perciò questo gavone per le varie attrezzature è più che sufficiente; magari abbinato ad un portabici, consente di avere a disposizione il giusto spazio per tutto l’occorrente.

IMPIANTISTICA

I veicoli Blu Camp, pensati soprattutto per il noleggio, presentano già di serie dotazioni complete, ben equipaggiati per essere pronti a partire. Questo li rende piuttosto interessanti poiché non necessitano di accessori fondamentali per essere completati, anche se ovviamente non manca la possibilità di aumentare la dotazione di serie. Il Pack Turin, obbligatorio per il mercato italiano, per soli 3.050 € da sommare al prezzo di listino, comprende veranda, antifurto perimetrale, predisposizione per la TV, retrocamera, radio DAB e cerchi in lega da 16”. Il serbatoio dell’acqua è da ben 122 litri, per soddisfare in tal modo le esigenze di un equipaggio familiare; adeguate alle normali attività di bordo sono anche da considerarsi la presenza della batteria da 95Ah, del carica batteria di serie e della performante stufa Truma Combi 6 a gas, ben rapportata nelle sue prestazioni alle dimensioni del veicolo.

L’OPINIONE DI CAMPERLIFE

Una piacevole sorpresa, il mansardato Blu Camp Ocean 651: tra linee esterne moderne, interni funzionali e gradevoli e dotazione di serie completa, risulta un ottimo compagno di viaggio per la famiglia che vuole un camper concreto e senza troppe pretese. La sua origine per il noleggio lo rende un veicolo facile da guidare e semplice da vivere per una vacanza all’insegna della scoperta e del piacere di viaggiare senza troppi pensieri, specie quando si è alle prime armi. Il rapporto qualità-prezzo, molto buono, permette di sceglierlo per viaggiare con tutta la famiglia al seguito. E se “…il viaggio può cominciare“, che sia a noleggio o di proprietà, in ogni caso sarà una piacevole esperienza!