Pulizia del camino e del bruciatore del frigorifero trivalente

Categoria:

Può succedere che il frigorifero faccia le bizze: fa fatica ad accendersi, brucia male il gas, ha la fiammella gialla. Sono i segnali inequivocabili che occorre una pulizia, sia del camino sia del bruciatore

Se il frigo fa i capricci per accendersi, raffredda poco, si sente un odore acre oppure la fiammella del bruciatore è di colore giallo e non di colore azzurro, come dovrebbe essere, vuol dire che il gas non brucia bene e vanno puliti sia il camino e sia il bruciatore.

Pulizia
Iniziamo smontando le due griglie di plastica, sbloccando i due perni che tengono fissate le due griglie con un grosso giravite a spacco. Poi smontiamo il bruciatore, con un giravite a croce, togliendo le due viti che tengono il tutto, facendo attenzione nel cacciare il lamierino.
camper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigero
camper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigero
A questo punto si vedono il bruciatore a forma di pipa, la termocoppia e il piezoelettrico. Svitiamo quindi con un giravite il bruciatore che è fissato al camino e lo sfiliamo delicatamente (foto 3). Poi, con una chiave a stella, svitiamo il lamierino che tiene insieme il piezoelettrico e la termocoppia. A questo punto, con una chiave da 13, teniamo fermo il bruciatore e, con una chiave da 11, svitiamo il tubo del gas tirando fuori il bruciatore, facendo attenzione a non perdere l’ugello, che è tra il tubo del gas e il bruciatore. Se questo è usurato è meglio sostituirlo, visto che costa poco. Può bastare semplicemente pulirlo, senza allargare il buco: alcuni bruciatori portano l’ugello da 30 bar e alcuni da 50 bar (c’è una sigla stampata sul bruciatore che corrisponde all’ugello giusto che porta).
camper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigerocamper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigero
camper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigerocamper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigero
Dopo aver pulito la termocoppia, il piezoelettrico e il bruciatore con la carta vetrata, passiamo alla pulizia del camino: prima togliamo dall’apertura superiore il terminale del camino. Infiliamo la sonda nella canna fumaria fino in cima; ripetiamo l’operazione più volte. Per realizzare la sonda, prendiamo un cavo TV con sopra un pezzo di stoffa, legato con del ferro filato.
camper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigerocamper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigero
A questo punto rimontiamo il tutto, facendo attenzione a incastrare bene il piezoeletrico e la termocoppia sul bruciatore. Poi inseriamo l’ugello nel bruciatore e avvitiamo il tubo del gas, controllando che la vite infili la filettatura senza forzarla, e serrandola bene, onde evitare perdite di gas. La vite è conica: se chiude in modo corretto, possiamo essere sicuri che non perde. Rimontiamo ora il comignolo e accendiamo il frigo: se la fiammella è di colore azzurro il frigo è ben funzionante.
camper  gas  bruciatore  pulizia  frigorigero
Infine rimontiamo il copri bruciatore, esattamente come lo abbiamo smontato e di sicuro il frigo raffredderà.

ATTENZIONE
Le operazioni descritte, seppur semplici, prevedono una buona conoscenza di base della materia.


Se non vi sentite all'altezza non rischiate e rivolgetevi ad un centro specializzato


 


Iscriviti alla newsletter Camperlife

Camperlife

Camperlife