Messaggio di errore

  • Notice: Undefined offset: 0 in Drupal\ex81\Controller\ArticleController->get_4_last_faidate() (line 741 of modules/custom/form-module/src/Controller/ArticleController.php).
    Drupal\ex81\Controller\ArticleController->get_4_last_faidate() (Line: 58)
    __TwigTemplate_7c210592d8e6cf9349ab2a9c35d8500371c88bd9b1333b7ad744e139e4d72741->doDisplay(Array, Array) (Line: 455)
    Twig\Template->displayWithErrorHandling(Array, Array) (Line: 422)
    Twig\Template->display(Array) (Line: 120)
    __TwigTemplate_9967006b8357b8a90a638292861983c44c47a75d46683ffc36882e078ef7e697->doDisplay(Array, Array) (Line: 455)
    Twig\Template->displayWithErrorHandling(Array, Array) (Line: 422)
    Twig\Template->display(Array) (Line: 434)
    Twig\Template->render(Array) (Line: 64)
    twig_render_template('themes/custom/templategmgnet/templates/node--fai_da_te.html.twig', Array) (Line: 384)
    Drupal\Core\Theme\ThemeManager->render('node', Array) (Line: 431)
    Drupal\Core\Render\Renderer->doRender(Array, ) (Line: 200)
    Drupal\Core\Render\Renderer->render(Array, ) (Line: 226)
    Drupal\Core\Render\MainContent\HtmlRenderer->Drupal\Core\Render\MainContent\{closure}() (Line: 573)
    Drupal\Core\Render\Renderer->executeInRenderContext(Object, Object) (Line: 227)
    Drupal\Core\Render\MainContent\HtmlRenderer->prepare(Array, Object, Object) (Line: 117)
    Drupal\Core\Render\MainContent\HtmlRenderer->renderResponse(Array, Object, Object) (Line: 90)
    Drupal\Core\EventSubscriber\MainContentViewSubscriber->onViewRenderArray(Object, 'kernel.view', Object)
    call_user_func(Array, Object, 'kernel.view', Object) (Line: 111)
    Drupal\Component\EventDispatcher\ContainerAwareEventDispatcher->dispatch('kernel.view', Object) (Line: 156)
    Symfony\Component\HttpKernel\HttpKernel->handleRaw(Object, 1) (Line: 68)
    Symfony\Component\HttpKernel\HttpKernel->handle(Object, 1, 1) (Line: 57)
    Drupal\Core\StackMiddleware\Session->handle(Object, 1, 1) (Line: 47)
    Drupal\Core\StackMiddleware\KernelPreHandle->handle(Object, 1, 1) (Line: 191)
    Drupal\page_cache\StackMiddleware\PageCache->fetch(Object, 1, 1) (Line: 128)
    Drupal\page_cache\StackMiddleware\PageCache->lookup(Object, 1, 1) (Line: 82)
    Drupal\page_cache\StackMiddleware\PageCache->handle(Object, 1, 1) (Line: 47)
    Drupal\Core\StackMiddleware\ReverseProxyMiddleware->handle(Object, 1, 1) (Line: 52)
    Drupal\Core\StackMiddleware\NegotiationMiddleware->handle(Object, 1, 1) (Line: 23)
    Stack\StackedHttpKernel->handle(Object, 1, 1) (Line: 708)
    Drupal\Core\DrupalKernel->handle(Object) (Line: 19)
    
  • Notice: Trying to access array offset on value of type null in Drupal\ex81\Controller\ArticleController->get_4_last_faidate() (line 741 of modules/custom/form-module/src/Controller/ArticleController.php).
    Drupal\ex81\Controller\ArticleController->get_4_last_faidate() (Line: 58)
    __TwigTemplate_7c210592d8e6cf9349ab2a9c35d8500371c88bd9b1333b7ad744e139e4d72741->doDisplay(Array, Array) (Line: 455)
    Twig\Template->displayWithErrorHandling(Array, Array) (Line: 422)
    Twig\Template->display(Array) (Line: 120)
    __TwigTemplate_9967006b8357b8a90a638292861983c44c47a75d46683ffc36882e078ef7e697->doDisplay(Array, Array) (Line: 455)
    Twig\Template->displayWithErrorHandling(Array, Array) (Line: 422)
    Twig\Template->display(Array) (Line: 434)
    Twig\Template->render(Array) (Line: 64)
    twig_render_template('themes/custom/templategmgnet/templates/node--fai_da_te.html.twig', Array) (Line: 384)
    Drupal\Core\Theme\ThemeManager->render('node', Array) (Line: 431)
    Drupal\Core\Render\Renderer->doRender(Array, ) (Line: 200)
    Drupal\Core\Render\Renderer->render(Array, ) (Line: 226)
    Drupal\Core\Render\MainContent\HtmlRenderer->Drupal\Core\Render\MainContent\{closure}() (Line: 573)
    Drupal\Core\Render\Renderer->executeInRenderContext(Object, Object) (Line: 227)
    Drupal\Core\Render\MainContent\HtmlRenderer->prepare(Array, Object, Object) (Line: 117)
    Drupal\Core\Render\MainContent\HtmlRenderer->renderResponse(Array, Object, Object) (Line: 90)
    Drupal\Core\EventSubscriber\MainContentViewSubscriber->onViewRenderArray(Object, 'kernel.view', Object)
    call_user_func(Array, Object, 'kernel.view', Object) (Line: 111)
    Drupal\Component\EventDispatcher\ContainerAwareEventDispatcher->dispatch('kernel.view', Object) (Line: 156)
    Symfony\Component\HttpKernel\HttpKernel->handleRaw(Object, 1) (Line: 68)
    Symfony\Component\HttpKernel\HttpKernel->handle(Object, 1, 1) (Line: 57)
    Drupal\Core\StackMiddleware\Session->handle(Object, 1, 1) (Line: 47)
    Drupal\Core\StackMiddleware\KernelPreHandle->handle(Object, 1, 1) (Line: 191)
    Drupal\page_cache\StackMiddleware\PageCache->fetch(Object, 1, 1) (Line: 128)
    Drupal\page_cache\StackMiddleware\PageCache->lookup(Object, 1, 1) (Line: 82)
    Drupal\page_cache\StackMiddleware\PageCache->handle(Object, 1, 1) (Line: 47)
    Drupal\Core\StackMiddleware\ReverseProxyMiddleware->handle(Object, 1, 1) (Line: 52)
    Drupal\Core\StackMiddleware\NegotiationMiddleware->handle(Object, 1, 1) (Line: 23)
    Stack\StackedHttpKernel->handle(Object, 1, 1) (Line: 708)
    Drupal\Core\DrupalKernel->handle(Object) (Line: 19)
    

Komodo, il bidet di NCA, da montare in camper

Categoria:

Vi mostro come ho installato sul mio camper una soluzione per l'igiene in camper commercializzata dalla NCA Camping di Bernate Ticino . Si chiama Komodo bidet.

Come risolvere il quotidiano bisogno di igiene intima anche quando siamo in camper? Salviettine umide e cipolla della doccia ci vengono in soccorso, ma le comodità di casa, diciamo la verità, un po’ ci mancano. La soluzione definitiva ai mio cruccio arriva dalla NCA Camping, nota a tutti i camperisti, che propone un kit denominato Komodo bidet per camper. Praticamente si tratta di un utile e ingegnoso accessorio, composto da un piccolo ugello retrattile, applicabile a qualsiasi wc: comandato da un miscelatore, aprendo l’acqua l’ugello a tre fori uscirà dal suo alloggiamento a scomparsa e spruzzerà acqua proprio dove serve. Dosando le aperture e i tempi di utilizzo, potrà essere usato tranquillamente anche su wc a cassetta, senza influire in modo incisivo sulla capacità della stessa. Il kit proposto dalla NCA ha, al suo interno, il miscelatore a doppio comando per acqua calda e fredda, il tubicino di collegamento tra il miscelatore e Komodo, il tappo in materiale plastico da applicare sul foro posteriore, nonché una siringa di colla epossidica a effetto rapido, che servirà per l’incollaggio di Komodo e del tappo di chiusura posteriore. Sarà necessario acquistare due T in plastica (quelle da giardinaggio vanno benissimo) da installare sui tubi del nostro impianto, posti sotto al lavandino, e due tubi della lunghezza necessaria a portare acqua al miscelatore. Le pratiche e chiare istruzioni ci guidano passo passo nell’installazione, senza tralasciare nulla e fornendo tutte le spiegazioni del caso.

Materiale necessario
- 2 T per tubi John Guest - 4 fascette metalliche per tubi - 2 fascette in plastica da elettricisti - Tubi in silicone

Installazione
Ma veniamo al montaggio: in alcuni casi semplicissimo, in altri potrebbe risultare un po’ più laborioso, come nel nostro caso, poiché il wc non effettua una rotazione sufficiente per praticare il foro posteriore, e pertanto è necessario lo smontaggio della tazza, operazione che richiede 10 minuti in più di lavoro, semplicemente rimuovendo 10 viti. Iniziamo con un piccolo foro da 15 mm sulla parte concava della tazza, appena sopra la linea di deflusso dell’acqua di scarico, dove dovremo posizionare il nostro Komodo; successivamente eseguiremo un foro con una tazza da 30 mm nel retro della wc, per permetterci di inserire l’accessorio, avendo cura di effettuare il foro con delicatezza, poiché potremo trovare dei tubi in gomma all’interno della tazza e agendo con veemenza potremmo reciderli.
Effettuati i fori più grandi, non rimarrà che bucare il tappo da inserire a copertura del foro posteriore con una punta da 5 mm, affinché possa ospitare il gambetto posteriore di Komodo, che ne garantirà una perfetta e duratura sistemazione. Dopo queste operazioni è arrivato il momento di incollare Komodo al suo posto, assicurandosi di aver collegato il tubicino in dotazione prima dell’incollaggio, che dovrà essere effettuato in un’unica volta, poiché la colla bicomponente in dotazione è a presa rapida e, agendo in più momenti, si seccherebbe nel beccuccio della siringa. Incolliamo Komodo, poi inseriremo il suo gambo nel foro praticato nel tappo posteriore, e cospargeremo anch’esso di colla: premendo con una mano sul tappo e l’altra sul gambetto, saranno sufficienti alcuni minuti per aspettare l’indurimento della colla, e infine andremo ad applicare una goccia sul gambetto di Komodo, per garantire il fissaggio finale. A questo punto dovremo trovare una collocazione per il miscelatore: ricordiamo che più vicino sarà al lavello e più corti saranno i tubi di collegamento (che, come riportato nelle istruzioni del kit, per chi ha un impianto JG con tubi rigidi, sarebbe opportuno fossero tubi in silicone o poliuretanici), meglio sarà garantita la perfetta tenuta. I normali tubi rigidi, anche con un’idonea fascetta, non si stringono alla perfezione sul manicotto del miscelatore e lasciano uscire delle gocce.
Inseriremo i giunti a T nelle tubazioni dell’impianto, possibilmente senza recidere le tubature originali, ma semplicemente inserendo dei pezzetti di tubo, in modo tale da poter ripristinare l’impianto originale in qualsiasi momento, e colleghiamo le nuove derivazioni al miscelatore, ricordandoci di cospargere gli attacchi del miscelatore con del sigillante anaerobico.
A questo punto non ci resta che collegare il tubicino di Komodo, stringendolo con una piccola fascetta in plastica  , e fissare il miscelatore con la sua ghiera. Abbiamo così terminato l’installazione di questo semplice accessorio, che ci garantirà una dotazione di bordo più completa. 

Per informazioni su Komodo Bidet:
NCA CAMPING via P. Nenni 5, 20010 Bernate Ticino (MI)
tel. 0297250345 – 0297250367, e-mail : info@ncacamping.it; www.ncacamping.com