Migliorare la vita a bordo

CL-BUS: LA GAMMA SI AMPLIA CON PL3

La nuova gamma di prodotti con sistema di connessione LIN BUS sviluppata e prodotta da CBE si amplia con un nuovo pannello di comando dedicato ai van. Con l’elettronica, l’informatica e la connettività sempre più al centro di ogni aspetto della nostra vita, anche i componenti dei veicoli ricreazionali devono adeguarsi alla nuova tendenza che semplifica l’utilizzo dei prodotti, li trasforma in soluzioni complete e dalla grande versatilità e cambia il modo in cui si interagisce con loro. CBE, produttore di impiantistica elettrica a 12 e 230 Volt e dispositivi quali moduli a 12 Volt, pannelli di comando, caricabatteria, sonde, nodi per la gestione dell’illuminazione, che da oltre quarant’anni fornisce molti dei principali produttori di RV europei, ha intrapreso questa strada da tempo, lanciando CL-BUS (CBE LIN BUS) sistema che si appoggia allo standard LIN-BUS, ma è aperto all’integrazione con altre tecnologie di comunicazione. Già nel 2020 è stato presentato il pannello di comando PL50, caratterizzato da un display a colori che lo rende perfetto per l’integrazione sui motorcaravan di alta gamma. Per rispondere alle esigenze dei produttori di veicoli entry-level o di gamma media, il PL50 è stato poi affiancato dalla versione PL10, che offre le medesime funzioni, ma è privo del display a colori. Può essere programmato attraverso una specifica app fornita ai produttori di camper e caravan come applicazione b2b, e che può essere utilizzata anche dalla rete di assistenza. Ora la gamma si arricchisce con il PL3, nuovo pannello di comando dalle dimensioni più contenute, che permette una facile sistemazione anche in spazi ridotti come quelli dell’abitacolo dei van. Dimensioni più contenute che non significano però meno tecnologia: infatti, le funzioni gestite sono le stesse dei pannelli PL50 e PL10, ed è stata semplificata solo l’interfaccia. PL3 ha un nuovo design con un pannello capacitivo completamente touch. La gamma di prodotti con sistema di connessione LIN BUS è già a bordo come dotazione di serie su alcune gamme di motorhome di fascia premium dei brand Laika (serie Ecovip) e Niesmann + Bischoff (serie iSmove), alle quali si è aggiunta quest’anno anche Rapido su alcune delle sue serie più prestigiose.

Per info: www.cbe.it

TELECO: ECCO IL SILENT PLUS 5900H

Il Silent Plus 5900H sostituisce il modello 5400H e che al pari del più potente Silent Plus 8100H presenta un nuovo diffusore, più moderno, efficiente, sottile e con caratteristiche tecniche e tecnologiche molto avanzate. Adatto a camper e caravan compatti, con misure da 5 a 6,5 metri, si caratterizza per l’aspetto moderno del diffusore, ultrapiatto e con illuminazione integrata e display parlante. Dotato di pompa di calore, Silent Plus 5900H ha potenza massima in raffreddamento di 5900 BTU (1.730 W), mentre la potenza di riscaldamento arriva a 5600 BTU (1.640 W). Il nuovo diffusore ottimizza la ventilazione forzata e aumenta la portata d’aria fino a 450 m3/ora, ma senza incrementare la rumorosità. Silent Plus 5900H si installa nei tradizionali fori per oblò e ha nelle dimensioni del diffusore interno uno dei punti di forza: un ingombro di soli 45x45 cm e spessore di soli 4,2 cm. È stata ridotta quindi sensibilmente la dimensione del diffusore, a tutto vantaggio dell’ergonomia interna. Un condizionatore ecologico, che utilizza gas refrigerante R32, e pienamente controllabile dall’app di Teleco, grazie a Teleco Hub. Il display presenta informazioni sia sulla temperatura impostata che su quella ambiente. Sono state aggiunte la funzione di ventilazione, prima assente, e le luci laterali, che offrono un’illuminazione supplementare per l’abitacolo. Con questo nuovo modello, tutto comandabile a distanza con il telecomando, si completa la serie di condizionatori Teleco/Telair che è in grado di offrire una climatizzazione perfettamente dimensionata dai modelli compatti sotto i cinque metri fino ai maxi motorhome di classe Premium che superano i dieci.

Per info: www.telecogroup.com

THETFORD INDUS, SISTEMA SANITARIO INTELLIGENTE

A distanza di un anno, iNDUS ha fatto importanti passi avanti e porta nel futuro il modo di concepire il bagno nei veicoli ricreazionali: più comodità, più igiene, più libertà. La vita è ora molto più semplice per chi deve svuotare il serbatoio di scarico: non sarà più necessario andare in giro con la cassetta. Lo scarico di entrambi i serbatoi delle acque grigie e nere può essere effettuato in una volta, in modo comodo ed igienico. Gli additivi saranno dosati in modo efficiente ed automatico, mentre usando le acque grigie per il risciacquo della toilette, si risparmia acqua fresca e si riducono le acque di scarico, aumentando così l’autonomia complessiva. E poi c’è a supporto la comoda l’app iNDUS, aggiornata da Campercontact e che informa sul quando e dove scaricare. Infine, nel caso di lunghe soste in campeggio, per poter scaricare iNDUS® senza spostare il veicolo, Thetford ha sviluppato il serbatoio mobile iNDUS da 19 litri, che può essere svuotato nel punto di scarico delle acque grigie. iNDUS è stato scelto da Bürstner, che lo ha inserito nel modello Elegance; altro partner di iNDUS è Adria, che lo propone in opzione sul Matrix. Il sistema sanitario intelligente ha vinto il Red Dot Award per il suo design di alta qualità e l’European Innovation Award ha indicato iNDUS come vincitore nella categoria tecnologia.

Per info: www.thetford.com

TPMS PROFESSIONAL PER VIAGGIARE IN SICUREZZA

I sistemi di monitoraggio della pressione dei pneumatici a misurazione diretta o TPMS misurano "solo" la pressione e la temperatura nel pneumatico e sono in grado di avvisare tempestivamente il conducente in caso di perdita di pressione. Un prezioso supporto, che migliora la sicurezza di guida e aiuta a prevenire gli incidenti. Ma il sistema TD1800 TPVMS (dove V sta per Vibration) fa molto di più: oltre a pressione e temperatura, infatti, permette di tenere sotto controllo anche le anomalie riguardanti le vibrazioni degli pneumatici. TD1800 TPVMS è il primo e unico TPMS al mondo brevettato in più Paesi in grado di rilevare anomalie di pneumatici e cerchioni: infatti, attraverso complessi calcoli matematici, il sistema è in grado di rilevare vibrazioni anomale degli pneumatici e di conseguenza rilevare i seguenti problemi: crepe e deformazione degli pneumatici, deformazione del cerchio, pneumatici difettosi, ruote che richiedono un allineamento per problemi non causati da irregolarità di temperatura o pressione, tutte condizioni fino ad oggi non rilevate dai classici sistemi TPMS. È ormai accertato, infatti, che la maggior parte degli incidenti causati da problemi agli pneumatici sono la conseguenza di pre-danneggiamenti del pneumatico e/o profondità del battistrada insufficiente. La maggior parte di queste cause può essere rilevata nelle prime fasi analizzando la vibrazione del sensore; un avviso al conducente può quindi prevenire tali incidenti. L’impianto TPVMS si può installare su qualsiasi veicolo a quattro ruote monitorate da sensori esterni e con pressione massima di 8,5 bar. Le soglie di allarme di Bassa e Alta Pressione e di Alta Temperatura sono programmabili a seconda dell’esigenza del cliente; il monitor supporta quattro tipi di unità di misura della pressione PSI, KPA, BAR, Kg/ cm2 e due tipi di unità di misura della temperatura, gradi °C e°F. Un doppio allarme, sonoro e visivo, avvisa in tempo reale dell’anomalia riscontrata. Il kit d’installazione comprende: monitor TD1800 TPVMS - 2 pile stilo AAA- 1,5V per alimentare il monitor - cavo alimentazione monitor accendisigari 12V - telaio di montaggio per monitor LCD - staffa porta monitor con ventosa per cristallo - 4 sensori esterni montati su valvola TD1800 - 4 ghiere antifurto per il sensore con chiave per fissaggio - 4 batterie al litio per i sensori CR1632 - manuale per l’utente Il sistema, di facile installazione e riprogrammabile nelle funzioni a seconda delle esigenze dell’utilizzatore e del veicolo che equipaggia, viene fornito il manuale di istruzioni del sistema TPVMS in lingua Italiana.

Per info: http://www.tpmsprofessional.it

SUPER SOCO CUMINI, LO SCOOTER ELETTRICO IDEALE PER IL CAMPER

Un urban scooter elettrico che si candida a diventare compagno fedele per le nostre vacanze: prodotto dal gruppo Vmoto Soco, CUmini unisce il design ricercato alla facilità di guida tipica degli smart scooter . La guidabilità è garantita dai cerchi da 12 pollici che ospitano pneumatici da 79/90 dall’ampia impronta a terra e elevato comfort di marcia. Il motore da 600 W di potenza permette a CUmini di toccare i 45 km/h di velocità massima con consumi inferiori ai 1,6 kWh per 100 km. Le performance sono supportate dal pacco batteria da 48V 20Ah, con tecnologia softcore NCM, controllato dal sistema di gestione intelligente BMS 4.0 Battery Managment System che consente di percorrere fino a 50 km con una singola ricarica. La batteria, di soli 7,2 kg, è removibile e trasportabile per la ricarica, che da 0 a 100% attraverso la normale rete domestica richiede fino a sette ore. CUmini può essere avviato sia in modalità keyless che attraverso l’App Super Soco cloud control , mentre un comodo pulsante attiva la modalità di parcheggio per effettuare manovre in spazi stretti in totale sicurezza. La nuova App 4.0* di gestione del CUmini monitora da remoto aspetti fondamentali come il controllo dello stato del veicolo, la localizzazione GPS, lo stato dell’antifurto, il controllo dello storico spostamenti, i dati di navigazione in tempo reale e l’autodiagnosi.

Per info: www.vmotosoco.com

COYOTE: NUOVE FUNZIONI SULLA APP

Specializzata nei servizi di assistenza alla guida connessa, Coyote ha allargato la compatibilità della sua app anche ad Android Auto, soluzione che aumenta la gamma di opzioni offerte da Coyote. L’app è quindi disponibile per Apple CarPlay, per chi possiede uno smartphone IOS ed Android: qualunque sia il tipo di smartphone (Android o IOS) tutti gli automobilisti possono beneficiare dei vantaggi delle soluzioni di bordo intelligenti, che ottimizzano il comfort e innalzano la sicurezza quando ci si mette alla guida. È stato inoltre aggiunto un nuovo alert, relativo ai “Lavori in Corso”, che riporta le fonti ufficiali di Autostrade rilevando tutta la grande serie di cantieri presenti sul territorio, avvisando con trenta km di anticipo l’automobilista. Informare preventivamente sulla presenza di un cantiere con un avviso audio e visivo, Coyote suggerisce all’automobilista una maggiore attenzione ed aumenta la sicurezza alla guida. Il nuovo alert è disponibile per Coyote in versione Classic o Extend, compatibile con CarPlay e Android Auto e per Coyote NAV+; per utilizzarlo non occorre alcuna operazione di aggiornamento in quanto, tramite l’apposito comando di segnalazione, l’avviso è già accessibile Il nuovo servizio, insieme ai costanti aggiornamenti di quelli già da tempo offerti dall'app, conferma l’impegno di Coyote nell’offrire un prodotto premium di assistenza alla guida per aumentare la sicurezza stradale e per informarli in tempo reale su limiti di velocità, autovelox fissi, autovelox mobili, telecamere semaforiche, tratte Tutor (con velocità media da varco a varco), zone a rischio, traffico, incidenti e pericoli lungo il percorso. Coyote, il compagno di viaggio ideale anche per il camperista!

Per info: www.mycoyote.net