Regali di Natale per un camperista

Regali di Natale 

Siate sinceri e dite la verità: quante volte, scartando regali con il fiocco rosso con il vostro nome segnato con il pennarello, avete finto sorpresa e gradimento, pur avendo trovato la decima (o forse dodicesima) cravatta con Babbo Natale e le renne, oppure l’ennesimo pigiama di flanellona, che vi viene l’orticaria al solo pensiero di indossarlo per andare a letto?
Mettetevi però anche nei panni di chi, ogni dodici mesi, si ritrova nella condizione di stress acuto che si ripete puntuale ad ogni Natale, quando si dovrebbe trovare l’idea geniale per dei regali memorabili ed invece per mancanza assoluta di idee si imbocca il ripido sentiero in discesa che porta all’inevitabile ennesimo acquisto di un oggetto superfluo se non inutile, che verrà tristemente lasciato languire al buoi in un cassetto, dimenticato da tutti? D’altro canto, la domanda è di quelle che al solo pronunciarla tremano le vene dei polsi:“Cosa si può regalare ad un camperista?“.
Impresa per nulla semplice, ma nella quale cercheremo di darvi un contributo, iniziando con qualche suggerimento attinente al veicolo ed alle dotazioni di bordo, per poi allargarci al campo più ampio delle passioni e del buen vivir che spesso distinguono chi ama i viaggi in camper. E per finire anche qualche prezioso consiglio su mercatini di natale dove poter trovare regali super originali!

Regali per un veicolo

Il kit “Natale“ di Innovacar

Il marchio di car detailing propone kit natalizi per la pulizia di auto (ma ottimi anche per il camper) da regalare a tutti gli appassionati. La linea Natale è composta da cinque versioni di regalo, dal più semplice, ideale per neofiti o poco esperti, fino a quello più professionale: dal kit “Starter” per chi si avvicina al mondo del detailing con prodotti facili da utilizzare, a quello più specifico per il lavaggio da esterno; uno per la decontaminazione chimica da usare su ferro, calcare, colle e resine, uno per quella meccanica, fino al kit per gli interni, indispensabile per pulire tessuti, pelle, plastica e vetri. I prezzi vanno dai 58 ai 124 euro e per ogni kit è compresa la spedizione gratuita, la scatola regalo e un biglietto di auguri. Idee regali nuove e originali!

Portapacchi Thule

Uno dei regali ideale per avere spazio extra e trasportare più bagagli e attrezzatura sul tetto del camper: i Thule sono disponibili in varie dimensioni (dalla S alla XXL) per adattarsi alle diverse esigenze di carico e sono compatibili anche con furgoni, tramite appositi adattatori. Per gli amanti degli sport invernali, sono ideali i modelli alpine che rappresentano il top di gamma, dal design affusolato, ideale per portare sci e snowboard. Per gli sportivi amatoriali o professionisti, che vogliono avere con sé la bicicletta o il kayak durante il viaggio, sono invece disponibili box slanciati e più stretti, che lasciano più spazio sul tetto anche per un portabici o un portakayak come nel caso del modello Motion XT. Infine, per chi vuole massimizzare lo spazio, ci sono anche box da tetto di dimensioni ridotte come Force XT, adatti per van e furgonati.

Da portabici a portasci

R-Bike, primo portabici sviluppato da Lippert per i van su base Fiat Ducato, Mercedes Sprinter, Ford Transit, Volkswagen Crafter e Renault Master, dotato di sistema di fissaggio senza viti e quindi senza foratura della carrozzeria, ha la capacità di trasformarsi in portatutto o, come in questo caso, in porta sci, utilizzando accessori supplementari. RBike, che nella funzione originaria, permette il trasporto sicuro di due e-bike o, grazie ad una terza canalina optional, di tre bici normali, per trasformarlo in portasci basta rimuovere la culla dei binari portabici, imbullonare al suo posto le barre portatutto R-Bar (non incluse con R-Skirun) e installare i due componenti del portasci. R-Skirun può trasportare fino a quattro paia di sci accoppiati, o due paia affiancati, o un paio di sci e uno snowboard, oppure due snowboard. Una guarnizione in PVC, oltre alla funzione strutturale di trasporto e contenimento di sci e snowboard, protegge dai graffi e dagli agenti atmosferici, un fattore importante per un prodotto utilizzato nella stagione invernale ed è esposto atemperature sotto lo zero, neve, vento, pioggia, oltre all’usura abituale per ogni accessorio installato esternamente su un camper. Uno dei regali in lista per un camperista!

Gift Card Bonometti

Chi ha un amico camperista, caravanista o campeggiatore può scegliere di regalare la Gift Card Bonometti, un voucher per acquisti nel Market Accessori della concessionaria più grande d’Italia. Uno dei regali proposto con tre fasce di prezzo (25, 50 e 100 euro),consente di acquistare il prodotto, o i prodotti, che preferisce presso Bonometti di Altavilla Vicentina, non solo a Natale ma in ogni momento dell’anno. Su oltre 1000 metri quadri, il Market Accessori offre una scelta a 360° di prodotti e accessori per veicoli ricreazionali e per le vacanze all’aria aperta dei marchi più noti e affidabili del mercato: Isabella, Brunner, Dometic, Dimatec, Thule, Thetford, Fiamma, Acquatravel, Teleco, Truma, SR Mecatronic, Beyfin, Goalzero, Moscatelli, solo per nominare i principali. Il valore della Gift Card ricevuta, inoltre, può essere utilizzato anche per eseguire, nell’officina di Bonometti Centrocaravan, riparazioni o interventi miglioria sul proprio camper, o può essere scalato dal prezzo di un prodotto.

 

Fornello StarBlue

Un mini fornello da campeggio in acciaio inossidabile e resistente alla ruggine, perfetto per cucinare all’aperto può essere uno dei regali papabili: non c’è bisogno di propano, gas o altri combustibili, bastano pochi rametti ben secchi per preparare in pochi minuti un pasto completo.
Il supporto a croce e l’ampia griglia del fornello forniscono una piattaforma stabile per pentole o padella e la grande camera di combustione assicura un trasferimento del calore più efficiente con bassa emissione di fumo. Facile da montare, è fornito di borsa per il trasporto. Adatto ad accompagnarci in tutte le attività all’aperto, per picnic in compagnia o anche per cucine veloci in giardino, StarBlue è in vendita su Amazon a 99,99 euro.

Forno olandese in ghisa

Tutto il piacere ed il divertimento della cucina trappeur, direttamente sul fuoco, come le Giovani Marmotte anche se ormai gli anni sulle spalle sono parecchi: è il piccolo miracolo che avviene usando questa pentola in ghisa, che oltre al recipiente grande (capienza 9 litri) consente l’uso del coperchio come padella. Grazie ai piedini, entrambe le casseruole possono essere usate a diretto contatto con le braci, oppure sulla fiamma con il trepiedi in dotazione; ottime per arrostire carne, verdure, stufati, friggere e grigliare o addirittura, acquisendo esperienza, preparare pane e dolci.
Su Amazon a 86,99 euro.

La bici perfetta per i camperisti

Le bici elettriche e pieghevoli sono da qualche anno l’alternativa a quelle classiche come regali di Natale: anche i camperisti si sono adeguati alla nuova tecnologia che consente di coprire un raggio d’azione più ampio con sforzo meno gravoso. La e-bike è ormai è uno dei regali per quanti non rinunciano a una bella pedalata durante la loro vacanza itinerante, alla scoperta di luoghi magari impossibili da raggiungere con il proprio camper. Tra le tante proposte sul mercato, suggeriamo la E-leggera di Oz Racing E-bike, bici pieghevole ed elettrica estremamente versatile, grazie alla possibilità di stivaggio in spazi ridotti e senza portabici; completa di batteria Samsung-LG da 7,8 Ah con autonomia di circa 60 km, ha prezzo indicativo di 1.769,00 euro.

                                                                         L'amico pescatore 

Un pensiero per l’amico pescatore Quello della pesca è uno dei passatempi più rilassanti e allo stesso tempo divertenti; meno cruento e più filosofico della caccia, è spesso molto apprezzato anche dai camperisti. Preparare l’esca giusta, fare un bel lancio, tirare un po’ di mulinello, aspettare con pazienza di godersi il momento quando il pesce abboccherà all’amo. La combo canna e mulinello da pesca assicura l’abbinamento perfetto per ogni tecnica di pesca: casting, spinning, traina, bolentino. Un kit canna più mulinello è sicuramente in cima alla lista dei regali per un pescatore!

La grappa riserva 75 - Distillerie Brenta

Una bella giornata in camper, dopo la ricca cena e tante chiacchere in compagnia, di solito si chiude con un bel bicchierino: a bordo, una bottiglia non può mancare, e se sono due è anche meglio! Perché non regalare a Natale una grappa di quelle davvero buone? Per esempio, la nuova Riserva 75 anni della Distillerie Berta, un’azienda del Monferrato, che celebrare i 75 anni di attività dell’azienda: un distillato prezioso, nell’unico formato da 150 cl, con un packaging elegante e lussuoso e confezione in una cassetta in legno di noce Canaletto americano lavorata e verniciata a mano. La Riserva 75 anni dal colore ambrato, è ottenuta da dieci annate selezionate; il profumo è un complesso di aromi e profumi nelle quali spicca la frutta matura, la ciliegia, il tabacco, il cacao e la vaniglia. Uno dei regali tutto da assaporare!

Regali da assaporare!

Gin Amuerte Black Box

L’Amuerte Premium Distilled è una di quelle bottiglie che restano impresse fin dal primo sguardo, e non soltanto per l’immagine molto forte che appare sull’etichetta: primo gin al mondo a prevedere l’impiego di foglie di coca peruviana, ha un design firmato da due artisti di fama internazionale come Havi Cruz e Adrian Dominguez. Tutto inizia quando Jeroen Reynders e la moglie Eveline raggiungono una zona della foresta amazzonica le cui popolazioni avevano il rito di masticare foglie di coca. Questa scoperta porterà alla produzione del 2017 del Gin Amuerte all’interno di una bottiglia con lamina d’oro in 24 carati e arricchita con due bicchieri! 

Iscrizione al FAI

Il Fondo per l’Ambiente Italiano propone come regalo natalizio l’iscrizione alla Fondazione, piccolo ma vitale contributo per sostenere l’Italia della cultura ed opportunità per iniziare a conoscere e ammirare tanti luoghi d’arte e natura del nostro Paese.
L’iscrizione permette di accedere ai tanti beni tutelati dal FAI in tuta la Penisola, usufruendo di condizioni privilegiate in occasioni delle Giornate di Primavera e d’Autunno e riduzioni in moltissime realtà culturali italiane. La tessera individuale costa 39 euro, quella per la coppia di due adulti 60 €; le famiglie con un adulto e bambini pagano 45 euro, quelle con due adulti 66; i giovani fino a 25 anni, infine, 20 euro.

Un camper leggero

I camperisti sanno quanto sia importante ottimizzare gli spazi all’interno del camper e quanto siano importanti anche i piccoli gesti per l’ambiente: uno dei regali al 100% zero waste è la gift card del Negozio Leggero, catena di franchising presente su tutto il territorio, che fa del ridotto impatto ambientale la sua missione. In questi punti vendita si acquistano prodotti alimentari, per la casa e la cura della persona, alla spina o con il vuoto a rendere anche in formati di piccole dimensioni, riducendo l’uso degli ingombranti packaging in plastica, riutilizzando i contenitori e prendendo le giuste quantità di prodotto, calibrate in base alle nostre effettive necessità Tutti più virtuosi, a casa come in vacanza...

Viaggi con Charley

Nel 1960, John Steinbeck affronta un viaggio attraverso gli Stati Uniti a bordo di un furgoncino (oggi lo definiremmo van) chiamato Ronzinante, in compagnia del barboncino Charles Le Chien, detto Charley. Lo scrittore, autore di classici immortali come “La Valle dell’Eden“, “Furore“ o “Uomini e Topi“) ha sempre amato viaggiare e ormai giunto a sessant’anni sente che deve uscire di casa alla ricerca di ispirazione e di storie nuove per i suoi racconti e romanzi. Dalle piccole cittadine alle grandi metropoli fino ai paesaggi selvaggi, in questo libro troviamo lo sguardo maturo dello scrittore, e la sua curiosità e sensibilità per ogni aspetto della vita, umana e naturale. Steinbeck rivela un acume unico nell’osservare la realtà dalla prospettiva  degli umili e una vena lirica inconfondibile nel descrivere un’America che scopriamo pagina dopo pagina, chilometro dopo chilometro, anche grazie a Ronzinante.

Cucina per un camperista

Cucinare in camper, acquistando prodotti locali mentre si viaggia, è una modalità “green” e che segue la scia del turismo responsabile: aiuta a far girare l’economia del paese e consente di mangiare in modo sano, stagionale e con prodotti a km zero. Ma cucinare nello spazio ridotto del camper è una bella sfida anche per i più esperti. Uno dei regali molto utile potrebbe essere un libro da cucina che svela come preparare piatti deliziosi in campeggio in modo facile e veloce.
E cosa c’è di meglio che un ricettario? Lo chef Claudio Menconi, appassionatocuoco e camperista, nel libro “Happy camper in Toscana” unisce l’esperienza professionale con la grande passione per i viaggi. Non solo ricette, quindi, ma anche consigli su attrezzi indispensabili, prodotti tipici che non possono mancare in dispensa e preziosi accorgimenti tecnici su come ottimizzare l’esperienza ai fornelli. E tutte le ricette sono realizzabili in modo semplice e con poche stoviglie; insomma, cucinare in camper non è mai stato così facile!

The Passenger, per viaggiare con la mente

Esistono molti modi per sognare avventure all’aria aperta: oltre a tanti libri, ci sono anche molte riviste che permettono di viaggiare con la fantasia per scoprire, pagina dopo pagina, quanto sia bello il nostro Pianeta. Vi proponiamo The Passenger, magazine firmato da Iperborea, collana composta da più numeri che raccolgono long read, inchieste, reportage letterari e saggi narrativi che formano il racconto della vita di un luogo e dei suoi abitanti per capirne la cultura, le nuove identità e i problemi. A fare da contorno, una serie di rubriche, infografiche suggestive, illustrazioni originali, consigli d’autore per un libro, un disco e un film particolarmente rappresentativi del Paese. Questa collana può essere quindi letta dal viaggiatore come “guida di viaggio” non sostituendo quelle tradizionali. Uno dei regali che verrà particolarmente apprezzato!

Pandemic

Almeno per una volta, tutti abbiamo ci siamo divertiti con i giochi da tavolo: prima dell’avvento di videogame e smartphone, erano lo strumento migliore per trascorrere momenti felici in compagnia divertendosi. Ancora oggi l’offerta di giochi da tavolo è ampia e scegliere tra le decine di proposte non è semplice; anzi, ogni anno le aziende produttrici lanciano sul mercato nuovi giochi e il ventaglio diventa quindi sempre più ampio. Tra i migliori giochi del 2022, c’è Pandemic, che prende spunto dai mesi difficili che abbiamo alle spalle. I giocatori devono sfidarsi ad affrontare un’epidemia globale, tra tosse e starnuti, e la vittoria dipende dalla capacità del team di comunicare, di capire a quale minaccia dare priorità, di pianificare in anticipo gli interventi e di mantenere la calma anche sotto pressione. Un modo per esorcizzare il Covid-19, non credete?

Il ritorno del puzzle

Completare un puzzle non è solo un’attività rilassante, ma si tratta di una vera ginnastica per la mente, utile a grandi e piccini anche durante una vacanza on the road. Alle famiglie che viaggiano in camper, poi, sarebbe bello regalare un foto-puzzle: moltissimi negozi di fotografia offrono questo servizio, che permette di realizzare a poco a poco una bellissima immagine del tutto personalizzata, con scelta di difficoltà ampia, spaziando da pochi pezzi (minimo 48, sennò non c’è divertimento!) fino a ben 2.000, per i più esperti (o per vacanze molte lunghe...). In alternativa, anche un classico puzzle di piccole o grandi dimensioni sarà ben gradito, magari di un bel paesaggio da appendere in casa una volta tornati dalla vacanza. Sicuramente sarà uno dei regali ben gradito da poter sfruttare durante le giornate piovose o per stare in compagnia della propria famiglia.