Perché l’Area sosta camper di S. Vincenzo è chiusa?

area camper S. vincenzo

 

Un bel numero di piazzole abbandonate sul litorale Toscano di S. Vincenzo, che ancora una volta non sono fruibili dai camperisti

Era un’area camper a pagamento, graditissima ai camperisti, certamente un po’ spartana, ma in una posizione unica, vicinissima al bel mare della Toscana e distante un soffio da un grande e comodo supermercato. È stata purtroppo chiusa e lasciata all'incuria, forse a causa di un'indolenza nella gestione.

Decine di posti camper, cinquanta per essere precisi, che oggi sono lasciati all’abbandono in un momento in cui il turismo in libertà langue, non per il mercato del caravanning in decisa crescita, ma a causa di carenza di posti di stazionamento per i camper, van e roulotte.

L’area sosta camper è chiusa da quest’inverno, con l’insoddisfazione dei camperisti che ancora una volta ci comunicano un disagio accresciuto durante la stagione estiva, proprio quando ce n’è maggior bisogno.   

Il Comune di San Vincenzo, bellissimo e in una posizione spettacolare che guarda l’arcipelago toscano (costellato dall’isola d’Elba e quella di Capraia), non ripristinando l’operatività dell’area sosta S. Vincenzo, priva così facendo gli esercenti locali di un’opportunità di guadagno, obbligando una cospicua fetta di viaggiatori itineranti e camperisti a organizzare le proprie vacanze e soste camper altrove.

Nella foto l’area camper ubicata nel Comune di S. Vincenzo, in Via Biserno (Livorno), GPS N 43.088220, E 10.542250, l'estate scorsa quando era ancora in attività.

***