Halloween 2020, appuntamenti in Italia

Halloween è alle porte ma tanti appuntamenti quest'anno sono necessariamente organizzati prima del calar del sole pur garantendo ugualmente lo spirito della festa. Visto che però molte feste e manifestazioni sono state annullate, una soluzione per non rinunciare a una gita fuori porta e qualche esperienza da brivido può essere quella di avventurarsi alla ricerca di case infestate passeggiando in piccoli borghi poco battuti dai turisti oppure optare per escursioni in boschi e giardini.

Ecco una breve carrellata di iniziative in giro per il Sud, il Centro e il Nord Italia che consentono di fare una breve gita di un weekend o in giornata, anche con i bambini.

In Tuscia e in Toscana: tra streghe, cimiteri e vampiri

La provincia di Viterbo propone diverse iniziative per il weekend alle porte: cominciamo da sabato 31 ottobre dove, grazie all'iniziativa "Il borgo si racconta", Vitorchiano si animerà con la voce di scrittori che accompagneranno i turisti alla scoperta di miti e leggende. Alle ore 12,00 appuntamento in piazza Roma con l'autrice Chiara Anselmi, per scoprire la figura dell'eretica, la maga convertita dalla patrona locale, Sana Rosa, mediante la prova del fuoco. Alle 16,00 Roberta Mezzabarba accompagnerà i visitatori fuori Porta Romana, raccontando la storia del ghetto ebraico di Vitorchiano e infine, alle 16,30 si partirà dal belvedere per la passeggiata nel centro storico con Elena Cioce che racconterà la leggenda di Marzio. 

Sempre il 31 ottobre, alle ore 15,00, viene organizzato nel Bosco di Sasseto ad Acquapendente un appuntamento dedicato ai più piccini che in compagnia di elfi, fate e streghe saranno accompagnati alla scoperta del bosco e della storia perduta di un misterioso re, innamorato di una fata e vittima dei malefici di una strega. Gli ampi e accoglienti spazi offerti dal bosco garantiscono un evento all'insegna della sicurezza. A Bagnaia, invece, Antico Presente organizza per sabato 31 ottobre alle ore 9,30 un percorso a tema che dal borgo, celebre per la rinascimentale Villa Lante con il suo giardino all’italiana tra i più belli d’Italia, conduce fino alla Piana sacra, luogo mistico di riti iniziatici, di unione tra cielo e spazio di incontro tra i vivi e gli antichi abitanti.

Volterra, in provincia di Pisa è da qualche anno per i più giovani la città dei vampiri: la celebre saga televisiva Twilight, ispirata al romanzo di Sthepanie Meyer, è stata girata proprio il centro storico identificando i luoghi più celebri del film. Parlando di Halloween è impossibile non citare, poi, il celebre borgo di Triora sito a pochi chilometri da Imperia. Un borgo conosciuto come la "città delle streghe" per i numerosi episodi che hanno visto la condanna a morte di donne del luogo per stregoneria. Forse conviene aspettare nuovamente l'estate per festeggiare, visto che ad agosto, ogni prima domenica dopo Ferragosto, viene organizzata Strigoria, una festa dedicata alla stregoneria. Nel frattempo però, vale la pena fare una passeggiata in maschera in questo borgo dal passato inquietante e visitare il museo della stregoneria.

Informazioni

Il Borgo si Racconta: eventi gratuiti a prenotazione obbligatoria (anche via whatsapp): cell. 3485203954; ilborgosiracconta@promotuscia.it.

Il Bosco di Sasseto: costo del biglietto 10 € adulti, 8€ bambini (5-12 anni), 6€ secondo figlio, gratuito (0-4 anni). Per prenotazioni cell. 0763.730065 - 388 8568841. Info: acquapendente.online

Le streghe di Montecchio: costo del biglietto: 10€ + 2€ noleggio radioline con auricolari, prenotazione obbligatoria cel: 3395718135. per info: anticopresente.it

Trioria, Museo della stregoneria: per info museotrioria.it

In nord Italia tra musei inquietanti e passeggiate in natura

In provincia di Lecco si trova l'Orrido di Bellano, una gola di singolare bellezza che presenta paesaggi mozzafiato creati dai giochi d'acqua. L'atmosfera inquietante dovuta alla forma delle rocce ha ispirato nei secoli miti e leggende, ideali da raccontare durante una passeggiata alla scoperta di questa meraviglia della natura. Tra le storie più famose c'è quella che riguarda la torretta costruita all'entrata del canyon soprannominata Ca' del Diavolo, per via di una figura dipinta sulla facciata. Si dice che qui si svolgessero riti satanici e che ancora oggi si possano sentire provenire dall'ultimo piano della costruzione urla inquietanti...!

In provincia di Lodi il Museo Gorini, in una sala del vecchio ospedale della città, offre un'esperienza abbastanza inquietante a tutti i curiosi. Sono qui esposte infatti quasi duecento parti anatomiche, tra corpi perfettamente conservati in liquidi biologici e reperti di patologie risalenti all'800, collezionate da Paolo Gorini. Noto come "il mago di Lodi" fu geologo, matematico e autore di formule chimiche per ottenere questo tipo di conservazione biologica detta "pietrificazione", di cui pare non svelò mai i segreti. Una raccolta anatomica che all'epoca serviva agli studenti di medicina e che oggi è aperta al pubblico.

per quanto riguarda la provincia di Verona, segnaliamo che il Parco Giardino Sigurtà non potrà organizzare le solite previste per Halloween ma sarà decorato a tema e si propone per domenica 1 novembre come meta per una passeggiata in famiglia, offrendo l'ingresso gratuito ai visitatori che si presentano vestiti in maschera.

Escape Tour organizza un pomeriggio spaventoso in fuga dalle città di Bergamo, Lecco e Monza! Un appuntamento da non perdere, realizzato in collaborazione con LANDGAME. Si tratta di un percorso interattivo alla scoperta dei misteri della città, con enigmi da risolvere osservando gli indizi scritti su una mappa. L’appuntamento è per sabato 31 ottobre alle ore 15,00 a Monza e alle ore 18,00 a Bergamo e Lecco, ovviamente in maschera.

A Torino, il parco zoologico Zoom organizza Halloween in stile  "Dìa de los Muertos"; una festa coloratissima del Sud America in cui si offrono doni ai defunti, animando le strade delle città di feste e colori. Zoom allestirà il parco a tema, trasportando i visitatori in queste terre lontane tutti i weekend fino all’8 novembre e nelle serate speciali del 30 e 31 ottobre. Tante le iniziative previste soprattutto per i bambini.

Informazioni

Orrido di Bellano: il percorso è molto semplice e adatto a tutti. Da considerare solo la presenza di scale e di passaggi stretti. L’accesso ai cani di qualsiasi taglia è consentito. Info Point Bellano cell. 335 1752102 – infopoint@comune.bellano.lc.it.

Museo Gorini: per info e prenotazioni visita il sito del museo.

Parco giardino Sigurtà. Per info: sigurta.it

Escape Tour: Adulto 15 €; ragazzi (10-16 anni) 10 e bambini sotto i 10 anni gratis. Per info www.escapetour.info; info@escapetour.info

Zoom di Torino: per info zoomtorino.it

 

In Sicilia e Calabria tra mummie spettacolari e castelli infestati

Ecco qualche meta per i camperisti del sud Italia. Fra le montagne vicino Cosenza si trova il castello del Maugello, celebre per il suo passato macabro legato a delitti e riti satanici. A oggi è inutilizzato...c’è chi dice di sente voci, rumori di cose che sbattono e sinistre ombre che si aggirano in questo luogo.

Palermo offre invece una delle cripte più maestose del mondo. Chi si trova nei pressi del capoluogo siciliano potrà recarsi in visita al cimitero del Convento dei Frati Cappuccini, dove lo stato di conservazione degli innumerevoli cadaveri mummificati tra XVII e XIX secolo esposti lo rendono uno dei luoghi più impressionanti da visitare al mondo. Tra questi c'è il corpicino di Rosalia Lombardo, una bambina morta nel 1920 di polmonite a Palermo che venne fatta mummificare dal padre per preservarne il ricordo nel tempo. L'aspetto della piccola è incredibile; sembra assopita. Un dettaglio inquietante? Gli addetti ai lavori hanno notato che Rosalia apre e chiude gli occhi una volta al giorno...

Informazioni

Cripta Cimitero dei Cappuccini di Palermo, per info: catacombepalermo.it