Appassimenti Aperti: benvenuti a Serrapetrona!

Il 13 ed il 20 novembre nuova tappa del Grand Tour delle Marche,

dedicata ad un’esperienza immersiva tra borgo storico e vitigni eroici.

 

Immaginate stanze colme di grappoli, “pellegrinaggi” enoici nelle cantine, degustazioni di un vino veramente unico.

Tutto ciò è Appassimenti Aperti, la manifestazione che ogni anno richiama a Serrapetrona, nell’Alto maceratese, frotte di turisti ed enoappassionati desiderosi di compiere un’immersione totale nel mondo della Vernaccia nera, un esclusivo vitigno autoctono.

Ad accogliere gli ospiti un’intera comunità, che si apre al mondo ed indossa l’abito della festa. Spiega Silvia Pinzi, giovane ma già esperta Sindaca: “Appassimenti Aperti è una manifestazione unica nel suo genere! Tutto il paese contribuisce ad accrescere l’attrattività di un evento che vede in prima linea i nostri valorosi vignaioli, uniti nel proporre un’esperienza indimenticabile”.

A Serrapetrona, nelle domeniche 13 e 20 novembre, incontrastate protagoniste saranno le cantine, insieme agli appassimenti ed al suggestivo borgo. Nell’occasione funzioneranno apposite navette, per condurre gli enoturisti nelle quattro cantine visitabili e nei relativi appassimenti, ossia gli spazi dove vengono riposte, in cassette o appese ai soffitti, le uve raccolte durante la vendemmia (www.appassimentiaperti.it).

In paese saranno invece presenti, con i propri stand per degustazioni guidate, le sette cantine aderenti: Alberto Quacquarini, Colleluce, Fontezoppa, Podere sul Lago, Serboni, Terre di Serrapetrona e Verser. Alle ore 12:00 di domenica 13 novembre è programmato uno speciale evento di apertura con il Grand Tour delle Marche, un cooking-talk show dal titolo “Ambasciatori” che, accanto alla Vernaccia di Serrapetrona, vedrà protagonista un’altra eccellenza del territorio, anch’essa contraddistinta dal riconoscimento europeo: i Vincisgrassi alla maceratese STG.

Due fine settimana per conoscere questo accogliente borgo, in auto o in camper, in bici o con un salutare trekking. Non solo vino e prodotti tipici, ma anche un mercatino dell’artigianato e tante suggestioni storiche e culturali, tra le quali le chiese di San Francesco, con un polittico di Lorenzo d’Alessandro, e di Santa Maria in Piazza, che ospita il percorso “Il bello della ricostruzione. L’arte salvata si mostra”. Visitabili a Palazzo Claudi le mostre sui fossili e sulle opere di Claudio Claudi.

La Vernaccia di Serrapetrona DOCG ed il Serrapetrona DOC sono due denominazioni caratterizzate da una fortissima identità e da un profondo legame con il territorio. Sembra addirittura che il metodo con il quale viene vinificata la Vernaccia di Serrapetrona DOCG dia vita all’unico spumante al mondo che prevede una sequenza di ben tre fermentazioni e rifermentazioni. Nasce proprio da questa peculiarità, ossia l’appassimento delle uve, la tradizione di “Appassimenti Aperti” che celebra l’unicità di una viticoltura, non a caso, definita “eroica”.

La manifestazione è sede di tappa del Grand Tour delle Marche 2022, promosso dall’organizzazione di Tipicità con ANCI Marche, in collaborazione con la Regione Marche e la partnership progettuale di Banca Mediolanum (www.tipicitaexperience.it).